Benvenuti in Studio Aurora !

immagine blog
2021-04-19 14:11:29
La compravendita delle case ai tempi del Covid

Compravendita delle case ai tempi del Covid

Leggi in questo articolo info utili su come conoscere il valore del tuo immobile ai tempi del Covid e su come immetterlo nel mercato

 

 

Tutto fermo causa Covid? Questo vale sicuramente per molti settori, ma non per quello immobiliare. Anzi è questo il momento giusto per comprare e vendere un immobile. A dirlo non è la visione troppo rosea di un’agenzia immobiliare ma l’analisi del mercato.

 

Le vendite nel 2020

Complessivamente nel 2020 le compravendite sono diminuite del 7,7% rispetto al 2019 (dati Agenzia delle Entrate), ma bisogna valutare attentamente la particolarità dell’anno appena concluso. Bisogna infatti considerare che nella prima parte della pandemia le vendite erano praticamente ferme, mentre superato il lockdown il mercato ha recuperato abbondantemente, spinto anche dalle nuove esigenze della clientela.

 

Cosa cercano gli acquirenti

L’arrivo del Covid e la pandemia che ne è conseguita hanno modificato radicalmente la vita delle persone e il rapporto con la casa. Il periodo di lockdown ha evidenziato come le abitazioni fossero poco funzionali al nuovo stile di vita, fatto da didattica a distanza e smart working. Di fatto il numero delle stanze spesso non era sufficiente.

Dovendo stare per lunghi periodi chiusi in casa è emersa anche l’importanza di avere uno spazio all’aperto, che fosse un semplice balcone o uno spazio verde.

Ecco allora che, come evidenziano gli studi sull’andamento del mercato 2020, la tipologia di immobiliare più ricercata è stata il trilocale (40,5% delle preferenze), seguito dal quattro locali (24%). Il tutto possibilmente in soluzioni indipendenti e con spazi esterni.

Grazie agli incentivi, alle ristrutturazioni e al superbonus, chi cerca casa non si sofferma soltanto sul nuovo o sull’usato in buono stato, ma valuta anche gli immobili da ristrutturare.

 

Non solo la grande città

La ricerca di nuove soluzioni abitative, grazie anche allo smart working, ha spinto molti a cercare soluzioni abitative fuori dalle grandi città, preferendo realtà più a misura d’uomo e con una buona qualità di servizi. Realtà proprio come quelle tipiche dell’Emilia-Romagna.

Un mercato vivo di cui hanno beneficiato i venditori, con i prezzi che sono andati verso l’alto. In provincia di Modena si è registrato un +10%, in quella di Reggio Emilia un +2,4%.

 

Quanto vale la mia casa?

Arrivato sin qui, sicuramente ti stai chiedendo: “Ma quanto vale la mia casa?”. E molto probabilmente non avrai dubbi su come trovarlo. “Il nuovo vale una cifra X al metro quadro, l’usato una cifra Y. Moltiplicando tale valore per la superficie della casa ottengo il suo valore”. Ma è davvero tutto così semplice?

La valutazione di una casa, in realtà, è molto più di un semplice calcolo matematico e tiene in considerazione molte variabili. Proprio per questo se fatta in modo autonomo si rischia di sovrastimare il suo valore, rischiando che resti sul mercato per lungo tempo, o di sottostimarlo, con un’evidente perdita economica. Proprio per questo per effettuare una giusta valutazione è bene affidarsi a dei professionisti, che conoscano bene il mercato della propria zona e che siano dotati di esperienza.

 

Se hai un immobile nei comuni di Bastiglia, Bomporto e la sua frazione Sorbara, San Prospero e Ravarino, per effettuare la tua valutazione puoi affidarti a noi di Studio Aurora. Puoi farlo sia se sei interessato alla vendita sia per pura curiosità. Puoi contattarci telefonicamente allo 059.815555 o scriverci a info@studioaurora.net. Se invece preferisci passare in agenzia ci trovi a Bastiglia (Mo) in Piazza Repubblica, 2/V - 2/Z.

Tra l’altro in questo momento, a fronte delle numerose richieste ricevute, stiamo cercando nuovi immobili per la vendita in questi territori.